Fattura elettronica? Ci pensa GetYourBill!


Da gennaio 2019 diventa obbligatoria l'emissione della fattura elettronica per tutte le transazioni tra imprese.
Non sai a che soluzione affidarti? Prova GetYourBill!

-


La fatturazione elettronica ti stressa?
Prenditi 6 minuti di relax!

Robert Braga, dott. Commercialista, dell'ODCEC di Novara, ti spiega perché la fattura elettronica è amica del tuo tempo e del tuo business.

Cos’è GetYourBill?

GetYourBill è un software integrabile su un alto numero di sistemi POS e registratori di cassa. Solo nel 2017, oltre 129mila fatture sono state emesse tramite GetYourBill e il numero è in crescita costante.

Il sistema recupera in pochi secondi tutti i dati necessari alla compilazione di una fattura da database certificati, grazie alla semplice digitazione della Partita IVA dell’acquirente.

Oltre a una copia cartacea del documento di vendita (pre-fattura), GetYourBill ne produce anche una digitale, nel formato XML standard previsto dalla normativa di legge. Il file digitale può essere gestito autonomamente dal cedente oppure GetYourBill stesso, tramite i propri partner, può firmare elettronicamente e inviare i file al Sistema di Interscambio e conservarli in un archivio sicuro in cloud. I file sono sempre a disposizione per azienda cedente e cessionario.


Step 1

Primo miglio

Il cedente, attraverso GetYourBill, produce una “pre-fattura” e la spedisce all’intermediario designato.
Contemporaneamente, GetYourBill stampa una copia del documento.

Flusso fatturazione elettronica - Primo miglio: dal cedente all'intermediario

Step 2

Secondo miglio

L’intermediario firma digitalmente il file, lo invia al Sistema di Interscambio e monitora l’evoluzione del documento.
Grazie agli intermediari partner, GetYourBill conosce in qualsiasi momento lo stato della fattura inviata.

Flusso fatturazione elettronica - Secondo miglio: dall'intermediario al Sistema di Interscambio (SdI)

Step 3

Trasformazione

Il SdI effettua i controlli di congruenza della pre-fattura, restituisce un report dell’esito della trasformazione: se positivo, la “pre-fattura” è diventata fattura elettronica, che assume valore fiscale.

Flusso fatturazione elettronica - Trasformazione e report

Step 4

Invio al cessionario

Il cessionario riceve la fattura elettronica direttamente dal SdI via PEC oppure attraverso l’intermediario scelto.

Flusso fatturazione elettronica - Invio al cessionario

_

Definizioni

PRE-FATTURA
Chiamiamo “pre-fattura” un documento emesso presso il punto vendita, che contiene i dati relativi alla transazione, al cedente e al cessionario, ma che non ha ancora assunto un valore fiscale, poiché non è ancora transitato dal Sistema di Interscambio (Agenzia delle Entrate).
CEDENTE
Chi emette la fattura.
INTERMEDIARIO
Enti accreditati, che garantiscono il rispetto delle direttive AgID per la gestione del ciclo attivo/passivo della fattura elettronica e il processo di conservazione a norma
SISTEMA DI INTERSCAMBIO
SdI è il sistema informatico dello Stato in grado di ricevere le fatture sotto forma di file XML, effettuare controlli di correttezza sui file ricevuti; inoltrare le fatture elettroniche ai destinatari.
CESSIONARIO
Il destinatario della fattura.

Perché GetYourBill è già pronto per la fattura elettronica?

In questo processo, GetYourBill sta ai blocchi di partenza, affiancando il cedente (chi emette la fattura).
GetYourBill:

  1. recupera i dati anagrafici del cessionario per il recapito delle fatture;
  2. crea la pre-fattura e ne stampa una copia;
  3. invia la pre-fattura in formato XML all’intermediario designato*;
  4. traccia lo stato di trasformazione del documento (da pre-fattura a fattura);
  5. registra l’effettiva ricezione da parte del cessionario.

* La scelta dell’intermediario spetta al cedente e avviene indipendentemente dall’uso di GetYourBill. Inoltre, GetYourBill è in grado di interfacciarsi con qualsiasi intermediario. Su richiesta, GetYourBill può affiancare il cedente nella scelta di un intermediario grazie alla propria rete di partner convenzionati, enti conservatori accreditati, che garantiscono il rispetto delle direttive AgID per quanto riguarda la gestione del ciclo attivo/passivo della fattura elettronica e il processo di archiviazione a norma, secondo quanto stabilito dalla Legge 205/2017.

Scopri tutti i nostri partner

GetYourBill nelle stazioni di rifornimento: come funziona?

Fattura elettronica per i carburanti - la soluzione è GetYourBill

Per le pompe presidiate

  1. Inserisci la Partita IVA del cliente sul tuo POS o nel gestionale della stazione di servizio
  2. Utilizza/modifica la PEC che ti proponiamo oppure inserisci il codice intermediario
  3. GetYourBill compila la “pre-fattura” e la invia per essere elaborata
  4. GetYourBill stampa la “pre-fattura” e ne salva una copia digitale nella tua area riservata on-line
  5. Dalla tua area riservata puoi monitorare lo stato della fattura. Vedi una spunta verde? Il tuo cliente ha ricevuto correttamente la fattura!

Per le pompe automatiche

  1. Il cliente inserisce la propria Partita IVA sul terminale di cassa
  2. Il cliente inserisce il codice del proprio intermediario o l’indirizzo PEC
  3. GetYourBill compila la “pre-fattura” e la invia per essere elaborata
  4. GetYourBill stampa la “pre-fattura” e ne salva una copia digitale nella tua area riservata on-line
  5. Dalla tua area riservata puoi monitorare lo stato della fattura. Vedi una spunta verde? Il tuo cliente ha ricevuto correttamente la fattura!
Codice utente GetYourBill

Dai un servizio in più al tuo cliente! Ricordagli di registrarsi gratuitamente a GetYourBill.

Ogni utente registrato a GetYourBill sceglie un codice utente che lo identifica. In fase di emissione fattura, digitando il suo codice utente, ogni fattura ricevuta verrà caricata automaticamente nella sua area riservata sul sito www.getyourbill.

SCRIVICI per scoprire tutti i dettagli sull'emissione della fattura elettronica tra privati tramite GetYourBill.

Scrivi a info@getyourbill.com!