GYB Intervista Alessandro Cavalli

Direttore Generale
di Consorzio Triveneto

Consorzio Triveneto nasce nel 1990 per fornire ai soci quei servizi di pagamento allora molto innovativi, quali POS, e-Commerce e Corporate Banking Interbancario, di cui oggi è ancora un importante attore nello scenario nazionale. Nel 2009 entra a far parte del gruppo Bassilichi, leader nella Monetica e nei Servizi per il Business e oggi continua a fornire alle banche, ma anche a grandi merchant e a altre strutture, servizi avanzati legati al mondo dei pagamenti. Get Your Bill ha intervistato Alessandro Cavalli, Direttore Generale di Triveneto Bassilichi, per raccontare come la società interpreta l’innovazione.

Cosa vuol dire per voi la parola “innovazione”?
Innovare significa sostanzialmente anticipare la soluzione di esigenze ancora inespresse o solo abbozzate da parte del mercato. Non bastano elementi di novità tecnologica o applicativa per riuscire a portare innovazione; è necessario che questi elementi siano coniugati con la capacità di portare valore a chi utilizza un servizio, sia esso il merchant o il cliente finale. Il Consorzio cerca quindi, nell’erogazione dei propri servizi, di cogliere le esigenze che vengono espresse dai merchant che li utilizzano per ipotizzare e sviluppare soluzioni, che vengono poi condivise e riviste in un confronto continuo con le banche socie e con i clienti.

Come è avvenuto l’incontro con Get Your Bill?
L’incontro con GYB nasce proprio da un confronto con una banca socia su possibili iniziative di innovazione; l’idea a di questa startup è stata subito “sposata” dal Consorzio e dalla banca in quanto rispecchiava quelle caratteristiche che abbiamo citato precedentemente, cioè di portare valore aggiunto al merchant (e anche al cliente finale) semplificando la problematica dell’emissione della fattura.

Cosa fa Consorzio Triveneto per Get Your Bill?
Consorzio Triveneto ha condiviso con GYB il progetto per la realizzazione di questa soluzione applicativa, che è complementare e ben si sposa con i servizi di pagamento che la nostra Azienda fornisce. Consorzio Triveneto rende disponibile e gestisce l’infrastruttura per l’erogazione del servizio GYB in base ad un contratto di partnership che lega le due Aziende e che vede anche una collaborazione nella proposizione commerciale di questa iniziativa ai clienti del Consorzio e, tramite altre aziende del Gruppo Bassilichi, anche direttamente al mercato.

Quali sono i punti di forza di Get Your Bill, secondo lei?
Risolve una serie di criticità dei merchant, piccole, ma nel loro insieme importanti nel senso che riduce i tempi per la predisposizione della fattura alla cassa, ne salva una copia smaterializzata, rende più semplice e immediato trasferire le copie al commercialista e contemporaneamente fornisce valore aggiunto anche ai clienti del Merchant in termini di riduzione del tempo di attesa alla cassa (anche per quelli che non utilizzano il Servizio), di disponibilità della fattura in elettronico se si perde la propria copia e di possibilità di riepilogo mensile delle fatture.

Garantire elevati standard di sicurezza rientra tra le vostre priorità: quali sono le nuove sfide?
Fornire servizi di pagamento è un’attività che presenta svariate criticità; non è sufficiente predisporre servizi efficienti, performanti e affidabili, ma è necessario garantire anche un adeguato livello di sicurezza e riservatezza delle informazioni trattate. Gli standard interbancari impongono il rispetto di precise normative che vengono verificate sistematicamente e che sono integrate dal rispetto degli standard di mercato ISO 9001 e BS27000. Il nostro personale è particolarmente attento a queste problematiche, ormai insite nelle pratiche operative aziendali e che contribuiscono a trasferire ai nostri clienti quella percezione di “qualità” nei servizi ricevuti che ci contraddistingue da sempre.

Volete conoscere meglio Consorzio Triveneto e Gruppo Bassilichi?